COLOMBIA-ISRAELE
 
Colombia-Israele: firmati vari accordi tra i due paesi in occasione della visita di Netanyahu a Bogotà
Gerusalemme, 14 set 12:25 - (Agenzia Nova) - La Colombia considera lo Stato di Israele “un grande alleato” nella ricostruzione del paese. E’ quanto affermato dal presidente colombiano, Juan Manuel Santos, al termine dell’incontro con il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, in visita in Colombia nell’ambito di un tour diplomatico in America Latina. Santos ha ringraziato Netanyahu per quanto fatto dal suo paese a favore della “ricostruzione della pace” in Colombia, in particolare il contributo dato alla bonifica del paese dalle mine terrestri. “Ci avete offerto aiuto in diverse aree, incluso, ad esempio, qualcosa che è veramente umanitario, la rimozione delle mine antiuomo”, ha detto Santos, secondo quanto riferito dal quotidiano israeliano "The Times of Israel". I due governanti hanno firmato anche un accordo sul turismo e rilanciato il Fondo di innovazione Colombia-Israele, un insieme di finanziamenti per lo sviluppo dei settori della tecnologia, innovazione e della difesa cibernetica di entrambi i paesi. Netanyahu, da parte sua, durante la conferenza stampa con Santos, ha detto che Israele vuole cogliere “le opportunità offerte dalla Colombia post-bellica” e finanziare le opere di ricostruzione e bonifica previste dopo l'accordo sottoscritto nel 2016 tra il governo di Bogotà e i guerriglieri delle Forze armate rivoluzionarie (Farc). Giunto dall'Argentina, il premier israeliano, dopo la visita in Colombia, è volato alla volta del Messico, dove incontrerà il presidente Enrique Peña Nieto. Lunedì, invece, Netanyahu sarà in visita negli Stati Uniti dove parteciperà all’Assemblea generale dell’Onu e avrà un incontro bilaterale con il presidente Usa, Donald Trump.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI