GUINEA-CONAKRY
 
Guinea-Conakry: un morto in scontri con la polizia nel nord-ovest del paese
Conakry, 14 set 12:31 - (Agenzia Nova) - Un uomo è stato ucciso ieri e altre 29 persone sono rimaste ferite ieri in scontri con la polizia a Boké, nel nord-ovest della Guinea-Conakry. Lo riferisce il sito online del settimanale “Jeune Afrique”, secondo cui i manifestanti erano scesi in strada per reclamare il ripristino delle forniture idriche e dell’elettricità. Secondo fonti ospedaliere Etienne Kamano, questo il nome del 25enne ucciso, “è stato colpito da una pallottola alla testa”. Tra i feriti ci sono anche due agenti di polizia e tre gendarmi. Lo scorso maggio cinque persone erano rimaste ferite a Conakry nelle proteste contro i tagli alle forniture. La Repubblica della Guinea ospita da sola il 33 per cento delle riserve mondiali di bauxite. Ciononostante metà della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà, con meno di un euro al giorno. (Res)
ARTICOLI CORRELATI