IRAQ
 
Iraq: condannato a morte cittadino russo accusato di appartenere allo Stato islamico
Baghdad, 12 set 10:53 - (Agenzia Nova) - La Corte penale di Baghdad ha condannato a morte per impiccagione un cittadino russo accusato di appartenere allo Stato islamico. "La Corte penale di Baghdad ha condannato a morte un russo accusato di appartenere alle Brigate Zarqawi, uno dei gruppi armati dello Stato islamico", ha detto il portavoce del Consiglio superiore della magistratura iracheno, Abdul Sattar Birqdar. "Le forze di sicurezza hanno arrestato l'uomo durante la liberazione della parte occidentale di Mosul", ha aggiunto Birqdar, precisando che la condanna è stata emessa in accordo alla legge antiterrorismo. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI