IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: attacco contro pattuglia Pmu a sud di Baghdad, un morto e due feriti (2)
Baghdad , 12 set 11:40 - (Agenzia Nova) - Il rappresentante speciale del segretario generale delle Nazioni Unite in Iraq, Jan Kubis, ha condannato l’uccisione indiscriminata di civili da parte dei terroristi dello Stato islamico, in particolare nell’area della capitale Baghdad. "I terroristi di Daesh (acronimo arabo di Stato islamico in Iraq e nel Levante) hanno dimostrato il loro assoluto disprezzo per la vita umana”, ha denunciato Kubis attraverso un comunicato. La recrudescenza degli attentati a Baghdad, ha aggiunto l’inviato dell’Onu, è dovuto alla sconfitta del sedicente “califfato” nel distretto di Tal Afar, nella provincia settentrionale di Ninive: “I terroristi colpiscono i civili per vendicare le loro sconfitte sul campo di battaglia”, ha concluso Kubis, lodando il popolo iracheno per essere rimasto unito nonostante il tentativo dello Stato islamico di dividere la popolazione su basi etniche e religiose. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI