IRAQ
 
Iraq: civile ucciso in attacco armato a Baghdad
Baghdad, 23 ago 09:31 - (Agenzia Nova) - Un civile è rimasto ucciso in un attacco armato nella parte settentrionale di Baghdad. Lo riferiscono fonti della polizia irachena, secondo le quali l’attentato è avvenuto nel distretto di Tarmiyah: un gruppo di persone armate ha colpito un’auto, uccidendo sul colpo il guidatore. Ad Abu Ghraib, invece, nella parte occidentale di Baghdad, le forze armate hanno respinto un duplice attacco suicida, uccidendo due uomini con indosso cinture esplosive. Secondo gli ultimi dati della missione di assistenza delle Nazioni Unite per l'Iraq (Unami), nello scorso mese di luglio un totale di 241 civili iracheni sono stati uccisi e altri 277 sono stati feriti in atti di terrorismo, violenza e conflitti armati in Iraq. Il dato sui civili comprende anche tre agenti di polizia uccisi e quattro feriti. Il governatorato più colpito è stato quello di Ninive, dove dall’ottobre scorso è in atto un’offensiva di terra delle forze irachene sostenute dalla Coalizione internazionale contro lo Stato islamico, con 121 morti e 112 feriti (in calo rispetto ai 289 morti e 93 feriti del mese precedente), seguito dalla provincia di Baghdad con 38 morti e 85 feriti (in aumento rispetto ai 22 morti e 88 feriti di giugno). Nella provincia occidentale a maggiorana sunnita di Al Anbar sono morte 33 persone e altre 49 sono rimaste ferite (in aumento rispetto ai 20 morti e 34 feriti del mese prima), ma questi dati sono stati forniti dal Direttorato per la salute di Anbar e l’Onu ha potuto verificarli solo parzialmente. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI