LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: la liberazione di Saif al Islam Gheddafi muta gli equilibri politici nel paese (13)
Tripoli, 12 giu 18:33 - (Agenzia Nova) - Secondo un recente rapporto della Missione di supporto Onu in Libia (Unsmil) e dell'Ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani (Ohchr), il processo in Libia contro Saif al Islam Gheddafi e altri 36 ex membri del dissolto regime del defunto colonnello “non ha soddisfatto gli standard internazionali”, pertanto le autorità libiche dovrebbero consegnare il figlio dell’ex rais “alla Corte penale internazionale”. Nove imputati del caso 630/2012 sono stati condannati nel luglio 2015 alla pena di morte: tra questi il figlio di Gheddafi, processato in contumacia, l'ex capo dei servizi segreti Abdullah al Senussi e l'ex primo ministro Al Baghdadi al Mahmudi. Altri otto imputati sono stati condannati all’ergastolo, 15 hanno ricevuto pene detentive dai cinque ai 12 anni, quattro sono stati prosciolti da ogni accusa e uno è stato trasferito in un istituto di salute mentale. (segue) (Lit)
ARTICOLI CORRELATI