BALCANI
Mostra l'articolo per intero...
 
Balcani: Alfano a Belgrado e Tirana, cooperazione con Serbia e Albania prova del ruolo italiano per integrazione Ue (4)
Tirana, 14 mar 19:00 - (Agenzia Nova) - Secondo il ministro Alfano, "l'Italia lo ha detto con chiarezza, anche a livello europeo, che occorre lavorare in due direzioni parallele: il rafforzamento della cooperazione regionale, e l'Ue deve sostenere questa cooperazione, e contemporaneamente l'avanzamento dei paesi dei Balcani nel processo di integrazione europea". “L'Italia considera l'Albania un attore centrale nei Balcani occidentali”, ha rimarcato il ministro degli Esteri italiano, secondo cui "negli ultimi anni l'Albania ha contribuito al dialogo nella regione”. A parere di Alfano l’Albania è stata “un elemento di stabilità e quindi da questo punto di vista è una preziosa risorsa per l'intera area dei Balcani". Da parte sua il ministro degli Esteri albanese Bushati ha fatto sapere di aver discusso con l'omologo italiano su come "l'Italia e l'Albania possano collaborare in modo più efficace, ed anche sugli strumenti bilaterali o trilaterali come quello fra Italia-Albania e Serbia, i quali producono maggiore stabilità democratica in questi momenti difficili anche per l'architettura della sicurezza europea", ha affermato Bushati. (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI