LIBIA
 
Libia: lavoratori linea aerea al Libiya in sciopero contro rapimento presidente compagnia
Tripoli, 26 ott 2016 08:58 - (Agenzia Nova) - I lavoratori della linea aerea libica al Libiya hanno annunciato tre giorni di sciopero per protestare contro il rapimento avvenuto giovedì scorso a Tripoli del presidente della compagnia ed ex direttore dell'aeroporto di Tripoli, Fathi al Shati. In una nota gli operatori della linea aerea libica hanno fatto sapere che i voli sono sospesi per tre giorni a partire da oggi. Al Shati è stato sequestrato la scorsa settimana mentre si trovava lungo la strada che porta allo scalo di Mitiga. Al momento non è chiaro chi l’abbia rapito e quali sono le finalità di questo sequestro. Nella stessa strada era stato rapito a fine agosto anche un giornalista algerino. Sequestri di persona e atti di violenza sono una costante a Tripoli a causa della presenza di numerose milizie armate fuori controllo. (Res)
ARTICOLI CORRELATI