LIBIA
 
Libia: presidente parlamento Saleh convoca capi tribù di Misurata a Tobruk
Tripoli, 26 ott 2016 09:02 - (Agenzia Nova) - Il presidente del parlamento libico, Aguila Saleh, ha invitato i capi tribù di Misurata, vicino Tripoli, per un incontro a Tobruk, nell'est del paese. Secondo quanto ha reso noto il consigliere del presidente del parlamento libico per gli affari sociali, al Senoussi al Zawi, parlando all’emittente televisiva “al Libya”, “obiettivo della visita sarà quella di mettere in contatto i capi tribù di Misurata con quelli della Cirenaica e avvicinarli sempre di più in modo da avviare un confronto e una collaborazione tra le varie componenti della Libia”. Secondo al Zawi “nei prossimi giorni vedremo delle grandi sorprese con un forte riavvicinamento tra Misurata e Tobruk e ci sarà un vero dialogo inter-libico”. Le fazioni di Misurata sono le più restie ad un'intesa con le forze della regione storica orientale libica della Cirenaica, guidate dal "feldmaresciallo" Khalifa Haftar, considerato un potenziale dittatore alla stregua del defunto colonnello Muhammar Gheddafi. Allo stesso tempo, l'autoproclamato Esercito nazionale libico guidato da Haftar considera le milizie di Misurata come fuorilegge e vicine al terrorismo di matrice islamista. Queste differenze hanno finora impedito un accordo su un governo di riconciliazione nazionale. Va aggiunto che le forze di Misurata sono impegnate nella battaglia contro lo Stato islamico a Sirte, sotto il comando del Consiglio presidenziale di Tripoli, a sua volta sostenuto dalle Nazioni Unite ma non riconosciuto da Haftar.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI