COOPERAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Cooperazione: Tunisia, al via riqualificazione scuola con fondi dall’Italia
Tunisi, 26 ott 2016 09:19 - (Agenzia Nova) - Comincia a prendere una forma concreta il progetto della Cooperazione italiana allo sviluppo contro la dispersione scolastica in Tunisia. Sono iniziati questa settimana, infatti, i lavori di riqualificazione della scuola Mansoura Ennkhilett nella città di Raoued, nel governatorato di Ariana, nel nord della Tunisia: il progetto fa parte dell’accordo di finanziamento da 2,3 milioni di euro che la Cooperazione italiana allo sviluppo fornirà all’ufficio del Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (Unicef) di Tunisi per sostenere gli sforzi del governo tunisino per combattere contro la dispersione scolastica e garantire una maggiore equità nel sistema d’istruzione, garantendo che tutti i bambini, i ragazzi e le ragazze possano godere pienamente del loro diritto a un'istruzione di qualità. Alla cerimonia di inizio lavori hanno preso parte il ministro della Pubblica istruzione tunisino, Neji Jalloul, l’ambasciatore d’Italia a Tunisi, Raimondo De Cardona, il direttore della sede di Tunisi dell’Agenzia italiana per la Cooperazione allo sviluppo (Aics), Cristina Natoli, la rappresentante di Unicef in Tunisia, Lila Pieters, la responsabile dell'ufficio di Nazioni unite per i servizi ed i progetti (Unops), Mariacarmen Colitti. (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI