CINA-TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina-Turchia: viceministro Esteri Pechino in visita ad Ankara, incontro con funzionari ministero Energia (2)
Ankara, 04 ago 2016 10:54 - (Agenzia Nova) - La Cina sta costruendo le sue centrali utilizzando la propria tecnologia di terza generazione e non vedo perché noi non possiamo utilizzarla”, ha dichiarato Murat Meccan. Secondo le dichiarazioni la Turchia avrebbe bisogno di almeno 70 miliardi di dollari di investimento nel settore energetico per soddisfare la crescente domanda interna ed ottimizzare il proprio mix energetico, diminuendo la sua dipendenza dalla Russia. L’azienda russa Rosatom sta attualmente costruendo la prima centrale nucleare del paese, nella provincia meridionale di Akkuyu, e la prima unità sarà completata entro il 2022; mentre la costruzione del secondo impianto, situato nella provincia di Sinop, è nelle mani di un consorzio internazionale costituito dalla giapponese Mitsubishi electric e la francese Edf. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI