USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa: stampa, il Partito democratico prova a riconquistare l'elettorato con un'agenda economica
New York, 25 lug 10:15 - (Agenzia Nova) - Dopo mesi di dibattito politico monopolizzato e inquinato dalle accuse di "collusione" tra il presidente usa Donald Trump e la Russia, il partito democratico ammette che la sonora sconfitta elettorale dello scorso novembre è dovuta all'incapacità del partito di proporre un'agenda che rifletta le priorità e le preoccupazione della maggioranza dell'elettorato statunitense. Il partito prova a correre ai ripari questa settimana presentando un programma economico di orientamento moderatamente populista, che sotto molti aspetti richiama a quel messaggio che ha consentito proprio al repubblicano Trump di conquistare l'accesso alla Casa Bianca. Il leader della minoranza democratica al Senato, Chuck Schumer, illustra questo programma, battezzato dal suo partito "A Better Deal", tramite un editoriale sulle pagine del "New York Times". I cittadini statunitensi, riconosce Schumer, "chiedono a gran voce audaci modifiche alla nostra politica e all'economia. Ritengono, a ragione, che entrambi i sistemi siano truccati a loro sfavore, e hanno chiarito la loro posizione alle elezioni dello scorso anno". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI