ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: governo, si dimettono vicepremier e sei ministri proposti dall'opposizione
Tirana, 17 ago 12:55 - (Agenzia Nova) - Il vicepremier albanese Ledina Mandija e gli altri sei ministri del governo del premier di centrosinistra Edi Rama, nominati su proposta dell'opposizione di centrodestra, hanno rassegnato oggi ufficialmente le loro dimissioni. La loro presenza nel gabinetto di Rama era stata trovata sulla base dell'accordo raggiunto lo scorso 17 maggio fra il premier e il leader del centrodestra Lulzim Basha, che ha posto fine ad una lunga crisi politica che rischiava di far saltare le elezioni politiche dello scorso a causa delle minacce di boicottaggio da parte dell'opposizione. Lo scopo di questa inusuale mossa politica è stata quella di offrire all'opposizione di centrodestra alcune garanzie e la possibilità di monitorare l'intero processo elettorale. All'opposizione è stata infatti affidata la guida dei ministeri dell'Interno, della Giustizia, delle Finanze, della Sanità, dell'Istruzione e del Welfare, oltre alla presidenza della Commissione elettorale centrale. (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI