EGITTO-USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Egitto-Usa: endorsement di al Sisi a Trump, "non saltate alle conclusioni"
Il Cairo, 19 nov 2016 12:35 - (Agenzia Nova) - L’Egitto si aspetta un maggiore sostegno dagli Stati Uniti e un rafforzamento delle relazioni bilaterali dopo l’insediamento alla Casa Bianca del presidente eletto Donald Trump. Lo ha detto il capo dello Stato egiziano, Abdel Fatah al Sisi, in un'intervista all'agenzia di stampa portoghese “Lusa”, concessa prima della visita ufficiale in Portogallo al via lunedì prossimo, 21 novembre. Il presidente egiziano ha invitato a “non saltare alle conclusioni” troppo in fretta su Trump: "Dobbiamo distinguere tra la retorica all'interno delle campagne presidenziali e l'amministrazione reale di un paese dopo l'insediamento”, ha detto al Sisi. "Credo che il presidente Trump si impegnerà energicamente per risolvere i problemi della regione", ha aggiunto il leader egiziano. "Infatti - ha spiegato al Sisi - Trump ha mostrato una grande e profonda comprensione di quello che sta accadendo nella regione nel suo complesso, e in Egitto in particolare. Mi aspetto più sostegno e un rafforzamento delle nostre relazioni bilaterali". (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI