KOSOVO
Mostra l'articolo per intero...
 
Kosovo: leader Aak, mancata formazione Forze armate kosovare è responsabilità presidente Thaci (2)
Pristina, 19 nov 2016 13:54 - (Agenzia Nova) - "Siamo pronti, ma dobbiamo aspettare il via libera delle forze politiche. In ogni caso, anche se i deputati della lista serba non si sono ancora dimostrati pronti ad appoggiare il processo, voglio ribadire che nessuno potrà fermare la trasformazione della Ksf in una vera e propria forza armata. Le Forze armate del Kosovo sono un’istituzione ancora in fieri, dopo l’auto-proclamazione di indipendenza del 17 febbraio 2008, parzialmente riconosciuta a livello internazionale. Attualmente in Kosovo vi sono presenze militari Nato (la Kfor) e l’organizzazione di emergenza civile chiamata Kosovo Protection Corps (Kpc). Entrambe collaborano per la formazione di una forza di sicurezza regolare di 2.500 uomini e 800 riservisti. In aggiunta, gli Stati Uniti hanno una propria forza militare sul territorio, con lo scopo di stabilire relazioni formali, a seguito del riconoscimento del Kosovo come stato sovrano. (Kop)
ARTICOLI CORRELATI