SIRIA
 
Siria: Esercito turco annuncia uccisione di 20 presunti terroristi nel nord del paese
Ankara, 19 nov 2016 14:30 - (Agenzia Nova) - Le Forze armate turche hanno ucciso ieri 20 presunti terroristi nella Siria settentrionale. Lo ha reso noto oggi lo Stato maggiore della Turchia. In un comunicato l’esercito turco riferisce di aver eliminato ieri 12 militanti curdi e otto dello Stato islamico (Is). L’espansione curda e la costituzione della regione autonoma del Rojava, che si estende dall’estremo nord est della Siria fino alle coste nord occidentali, ha spinto la Turchia ad entrare in campo il 24 agosto e ad avviare con il pretesto della lotta contro il terrorismo un’offensiva volta a contenere l’espansionismo curdo, aumentando le tensioni con gli Stati Uniti e altri partner della Coalizione internazionale fortemente criticati da Ankara per il loro sostegno armato alle Unità di protezione dei popoli (Ypg), considerate dal governo turco un gruppo terroristico al pari del Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk). Sempre nel nord della Siria, le forze dell’Esercito libero siriano, appoggiate dalla Turchia, hanno lanciato lo scorso 24 agosto l’operazione “Euphrtates Shield”. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI