EGITTO
Mostra l'articolo per intero...
 
Egitto: Cpj di New York disapprova condanna a vertici sindacato giornalisti
Roma, 19 nov 2016 14:31 - (Agenzia Nova) - Il Comitato per la protezione dei giornalisti (Cpj) condanna la sentenza a due anni di carcere inflitta oggi a tre dirigenti del sindacato dei giornalisti egiziani con l'accusa di aver nascosto dei ricercati. “Le autorità stanno punendo (...) la voce più influente della libertà di stampa in Egitto per il lavoro a protezione dei giornalisti da molestie, minacce e arresti", ha detto Sherif Mansour, coordinatore del programma per il Medio Oriente e il Nord a Africa. "Chiediamo alle autorità egiziane di lasciare che il sindacato dei giornalisti e tutti i membri della stampa svolgano il proprio lavoro senza timore di rappresaglie". Il Committee to Protect Journalists è un’organizzazione indipendente e non a scopo di lucro, con sede a New York, il cui obiettivo è difendere la libertà di stampa e i diritti dei giornalisti in tutto il mondo. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI