BULGARIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bulgaria: vicepremier Kuneva, lavoro preparazione semestre presidenza Ue deve avere continuità (2)
Sofia, 19 nov 2016 14:51 - (Agenzia Nova) - A luglio scorso, l’Ue ha annunciato ufficialmente che la Bulgaria assumerà la presidenza europea dal gennaio al giugno 2018. “Non sarà impossibile rispettare le scadenze, ma servirà una mobilitazione condivisa, per lavorare velocemente e al meglio. Sarebbe stato più semplice lavorare per il semestre di presidenza nella seconda metà del 2018, visto che tutta la preparazione era incentrata su quelle date. Ora dovremo affrontare più questioni economiche, come naturale nella prima parte dell’anno”, aveva spiegato Kuneva, incarica della supervisione dei preparativi per il semestre di presidenza Ue. Il ministro bulgaro aveva poi sottolineato come assumere la presidenza Ue nel primo semestre dell’anno sia anche più costoso, visto che i mesi di lavoro effettivo sono 6 e non 5, come nella seconda parte dell’anno. (segue) (Bus)
ARTICOLI CORRELATI