BULGARIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bulgaria: Andreev (Gerb) non esclude possibilità di "grande coalizione" per formazione nuovo governo
Sofia, 19 nov 2016 16:33 - (Agenzia Nova) - Esiste una possibilità che il prossimo governo bulgaro possa essere formato sulla base di una “grande coalizione”. Lo ha dichiarato Metodi Andreev, parlamentare del partito Cittadini per lo sviluppo europeo della Bulgaria (Gerb), intervistato dal canale radiofonico dell’emittente “Focus News Agency”. “Un governo congiunto fra il Gerb e il Partito socialista bulgaro (Bsp) non sarebbe una buona soluzione per il paese, ma al contempo non si deve escludere che una scelta di questo tipo possa emergere nel prossimo futuro”, ha spiegato Andreev. Il leader del Gerb e premier dimissionario Bojko Borisov ha indicato più volte il Bsp come un rivale con il quale non è possibile alcuna collaborazione, ma secondo Andreev bisogna tenere comunque in considerazione il messaggio che i cittadini hanno inteso inviare al primo ministro e al suo esecutivo con l’elezione alla presidenza di Rumen Radev. La sconfitta elettorale del Gerb, secondo Andreev, sarebbe stata causata dal fatto che “la popolazione ha perso fiducia nel fatto che in Bulgaria possa esserci una distribuzione più equa delle risorse pubbliche”. (segue) (Bus)
ARTICOLI CORRELATI