LIBIA
 
Libia: capo diplomazia Siyala nominato ministero della Finanze “ad interim”
Tripoli, 09 ago 08:12 - (Agenzia Nova) - Il capo del Consiglio presidenziale libico, Fayez Al Sarraj, avrebbe nominato il ministro degli Esteri Mohammed Siyala come titolare del dicastero delle Finanze “ad interim” nel governo di accordo nazionale al posto di Osama Hamad. Il sito web informativo “Libya Observer” spiega che Sarraj ha incaricato Siyala in una riunione alla presenza del vicepremier Ahmet Maiteeq, del governatore della Banca centrale Siddiq Al Kabeer, del presidente della National Oil Corporation, Mustafa Sanallah, e dell'amministratore delegato dell'Autorità libica per gli investimenti, Ali Mahmoud. "Hamad non è stato licenziato ma sostituito da Siyala fino al suo ritorno", spiegano fonti vicine al Consiglio presidenziale, secondo cui Hamad sarebbe in cura per alcuni problemi di salute. L’assenza del precedente titolare del dicastero ad una riunione di lunedì 7 agosto presso la sede della Banca centrale di Tripoli aveva suscitato perplessità e interrogativi sulla stampa libica. Alcuni media, infatti, ipotizzato che Hamad sia stato allontanato dall’esecutivo per il coinvolgimento in presunti casi di corruzione. Il Consiglio presidenziale non ha ancora commentato pubblicamente la vicenda. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI