DIPLOMAZIA ITALIANA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Diplomazia italiana: un "ponte" tra Italia e Serbia per valorizzare i beni culturali come risorsa economica

Belgrado, 06 apr 2017 12:10 - (Agenzia Nova) - "Un ponte per il patrimonio culturale" è il titolo del seminario aperto oggi a Belgrado presso la sede della Cineteca jugoslava. L'evento ha messo a confronto una delegazione di esperti italiani provenienti da importanti poli museali con addetti ai lavori e funzionari del ministero serbo della Cultura ai quali sono state illustrate le recenti esperienze e iniziative italiane sui temi della gestione e della valorizzazione dei beni culturali come risorsa per l'economia. Il seminario è stato aperto dal ministro serbo della Cultura e dell'informazione, Vladan Vukosavljevic, e dall'ambasciatore d'Italia a Belgrado, Giuseppe Manzo. "L'Italia è una superpotenza culturale riconosciuta in tutto il modo e i nostri esperti hanno voluto condividere con i loro colleghi serbi buone prassi e tecniche per una migliore valorizzazione del patrimonio artistico secondo criteri manageriali moderni e di sviluppo turistico legato al territorio", ha dichiarato Manzo in apertura dei lavori. "Questa è un'iniziativa che dà il senso del dinamismo dei rapporti tra Italia e Serbia, che sono un intreccio di amicizia, storia, cultura e interessi economici che trovano sempre nuove forme per rafforzarsi", ha concluso l'ambasciatore. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE