EGITTO

 
 

Egitto: da Regno Unito tre pacchetti d’aiuti per economia, istruzione e investimenti

Il Cairo, 26 feb 2017 10:42 - (Agenzia Nova) - Nel corso della sua visita al Cairo, iniziata ieri, il segretario agli Esteri britannico Boris Johnson ha annunciato la predisposizione di tre nuovi pacchetti d’aiuti a favore dell’Egitto volti a sostenerne l’economia, l’istruzione e gli investimenti. Lo ha annunciato l’ambasciata britannica al Cairo in un comunicato. Johnson ha incontrato ieri il presidente egiziano, Abdel Fatah al Sisi, e il proprio omologo Sameh Shourky. Durante gli incontri è stato firmato un accordo di prestito da 150 milioni di dollari per completare il programma di riforme economiche condotte dal governo del Cairo. Tra questi, 18 milioni saranno destinati alla formazione di esperti nella protezione delle fasce più vulnerabili della società.

“Il Regno Unito è un amico storico dell’Egitto. Ho avuto incontri positivi con il presidente Sisi e il ministro Shoukry. Abbiamo interessi comuni, siamo partner economici e forti alleati contro il terrorismo e le idee estremiste. La nostra intenzione è di continuare a rafforzare i già stretti legami tra i nostri paesi”, ha dichiarato Johnson al termine degli incontri. “Il Regno Unito – ha detto dal canto suo Hon Priti Patel, segretario allo Sviluppo internazionale – sta aiutando l’Egitto ad attuare le necessarie riforme economiche. Questo prestito favorirà la stabilità, la pace e la prosperità di tutto il paese: è anche un nostro interesse nazionale”.

Il secondo pacchetto, dedicato all’istruzione, prevede 70 nuove partnership tra università dei due paesi, in aggiunta alle 30 precedenti. Con ulteriori 50 milioni di sterline, quasi 60 milioni di euro, è stato poi rafforzato il fondo congiunto Newton-Mosharafa, che promuove lo sviluppo economico e il welfare dell’Egitto attraverso il sostegno alla ricerca scientifica e l’innovazione. Infine, un ulteriore finanziamento triennale è stato destinato al sostegno a nuove start-up in Egitto. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE