ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: nuove proteste contro decreti governativi su amnistia e indulto
Bucarest, 30 gen 09:41 - (Agenzia Nova) - Nuove manifestazioni si sono svolte in diverse città della Romania per protestare contro i decreti governativi d'urgenza relativi alla concessione dell'amnistia e dell'indulto e alla modifica del Codice penale. Come avvenuto anche domenica scorsa, migliaia di persone sono scese in piazza a Bucarest e altre città del paese, ma anche all'estero dove ci sono grandi comunità di cittadini romeni. L'opposizione di centrodestra, la società civile, le principali istituzioni giudiziarie e le organizzazioni dei magistrati hanno definito i progetti del governo di Sorin Grindeanu "inopportuni". Il ministero della Giustizia invece, ritiene che i provvedimenti di amnistia e indulto, e le modifiche alla legislazione penale siano necessarie a causa del sovraffollamento dei penitenziari, segnalato dalla anche dalla Corte europea dei diritti umani (Cedu) e da alcune decisioni della Corte costituzionale della Romania (Ccr). Il governo di Bucarest è stato accusato di puntare con questo provvedimento d'urgenza a salvare persone influenti della classe politica o delle amministrazioni locali. Oggi intanto, il ministero della Giustizia romeno organizza un dibattito pubblico sul tema dei progetti relativi alla modifica della legislazione penale. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI