ALGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Algeria: "Le Monde", anche Rebrab, patron di Cevital, coinvolto nello scandalo Panama Papers
Parigi, 26 lug 2016 14:21 - (Agenzia Nova) - Figura anche l’imprenditore algerino Issad Rebrab, patron del colosso industriale Cevital, tra i clienti dello studio legale panamense Mossack Fonseca, oggetto del dossier dei Panama Papers relativo a indagini su società offshore e paradisi fiscali. Lo riferisce oggi il quotidiano francese “Le Monde”, confermando quanto divulgato lo scorso 30 aprile dal quotidiano algerino “Ennahar”, che, tuttavia, aveva subito rimosso gli articoli che documentavano il presunto coinvolgimento di Rebrab nello scandalo dei Panama Papers. Secondo quanto riporta “Le Monde”, nel giugno del 1992 Rebrab, che importava tondo per cemento armato, si è rivolto allo studio legale Mossack Fonseca per creare una società società offshore, la Dicoma Entreprises Ltd., con sede legale nelle Isole Vergini britanniche. I proventi di questa società erano poi confluiti su un conto presso l’Unione delle banche svizzere (Ubs) a Ginevra. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI