ALGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Algeria: Fratelli musulmani contrari a introduzione lingua berbera nella Costituzione
 
 
Algeri, 08 gen 2016 14:18 - (Agenzia Nova) - Il Fronte per la giustizia e lo sviluppo (Fjd), braccio politico dei Fratelli musulmani in Algeria, ha criticato duramente il progetto di revisione costituzionale avanzata dal capo dello Stato, Abdelaziz Bouteflika. Il presidente del Fjd, Abdellah Djaballah, ha criticato in particolare l’introduzione del Tamazight dei berberi come lingua ufficiale. Secondo Djaballah, la proposta del presidente Bouteflika è contraria all’orientamento definito nella Dichiarazione del primo novembre 1954, l'appello del Fronte di liberazione nazionale al popolo algerino per “uno stato algerino democratico, sociale e sovrano nel quadro dei principi islamici”. Il leader del Il Fronte per la giustizia e lo sviluppo, in particolare, sostiene che l’introduzione ufficiale del berbero, che è scritto con caratteri latini, avrà conseguenze “molto gravi” sulla lingua araba in Algeria. (segue) (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..