FYROM

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Fyrom: comunicato congiunto delle ambasciate Usa e Ue, trovare accordo su riforme elettorali (3)

Skopje, 09 ott 2015 09:55 - (Agenzia Nova) - Il partito della coalizione di governo, Organizzazione rivoluzionaria interna macedone-Partito democratico per l'unità nazionale macedone Vmrno-Dpmne e Unione democratica per l'integrazione (Dui), hanno presentato infatti una proposta di legge per vietare la pubblicazione del contenuto delle intercettazioni telefoniche. Questa nuova proposta legislativa fortemente osteggiata dal partito d'opposizione Unione socialdemocratica macedone (Sdsm) e dal suo leader Zaev, non aiuta a trovare un accordo sulla riforma elettorale. Ieri, nonostante una maratona di 15 ore di colloqui, i partiti politici macedoni non hanno trovato un accordo sul diritto di voto per i residenti all'estero e sulle liste elettorali. Secondo fonti non ufficiali il partito di Zaev avrebbe addirittura minacciato di abbandonare i colloqui per dare attuazione all'accordo del 15 luglio. (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE