IMMIGRAZIONE

 
 

Immigrazione: presidente macedone Ivanov, Ue è carente sulla crisi dei migranti

Skopje, 02 ott 2015 13:08 - (Agenzia Nova) - Il presidente dell’ex Repubblica jugoslava di Macedonia (Fyrom), Gjorge Ivanov, ha sottolineato che “l’Unione europea è carente per quanto riguarda la crisi dei migranti e questo non va bene in un momento di difficoltà”. Ivanov è intervenuto ieri in un programma trasmesso da un'emittente televisiva macedone, spiegando che gli stati membri “reagiscono in modo differente e affrontano questa crisi in modo diverso perché l’Ue non può soddisfare le loro richieste”. “L’emergenza dei rifugiati grava su tutte le nostre istituzioni e rappresenta una spesa di bilancio non pianificata, tuttavia tutte le risorse statali sono state pienamente utilizzate”, ha aggiunto Ivanov rispondendo alla domanda se i 17 milioni di euro stanziati dall’Ue per la Fyrom sono sufficienti a far fronte alla crisi.

La Commissione Ue ha recentemente approvato un finanziamento da 17 milioni di euro per i paesi candidati all'ingresso maggiormente colpiti dalla crisi dei rifugiati. Il nuovo stanziamento è indirizzato alla Serbia e all'ex Repubblica jugoslava di Macedonia (Fyrom) ed era stato preannunciato questa mattina dal commissario Ue all'Allargamento Johannes Hahn. L'Ue aveva già annunciato la decisione di concedere 24 milioni di euro di aiuti alla Fyrom e 50 milioni alla Serbia attraverso lo Strumento di assistenza preadesione (Ipa).

Il parlamento macedone ha votato alcuni giorni fa in favore dell'estensione dello stato di emergenza nel paese, in considerazione della pressione dei flussi migratori ai confini meridionali. Lo stato d'emergenza è stato prorogato fino al 15 giugno 2016. Il governo macedone ha dichiarato lo stato d'emergenza nelle due regioni del paese maggiormente interessate dai flussi migratori lo scorso 19 giugno. Si tratta della regione di Gevgelija al confine con la Grecia e della regione di Kumanovo vicino al confine con la Serbia. (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE