SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Russia e Bielorussia avviano sviluppo nuovo sistema di difesa aerea a corto raggio
 
 
Mosca, 21 ago 2015 15:00 - (Agenzia Nova) - Russia e Bielorussia hanno iniziato lo sviluppo di un nuovo sistema di difesa aerea a corto raggio. A riferirlo è il viceministro della Difesa bielorusso, il generale Igor Lotenkov, secondo il quale il nuovo sistema congiunto sostituirà gli obsoleti Strela-10M attualmente in dotazione alle forze armate dei due paesi. “I lavoro sono già iniziati nel quadro dell’Unione statale (come i due paesi definiscono l’entità sovranazionale ed intergovernativa fra Mosca e Minsk, ndr)", ha detto a Lotenkov all’agenzia di stampa russa “Ria Novosti”. Il generale ha ricordato che il sistema Strela-10M è stato sviluppato nei primi anni Settanta e non soddisfa gli attuali requisiti di difesa aerea. Lotenkov ha parlato anche della commessa di 12 elicotteri militari da trasporto Mi-8MTV-5 stipulata con la Russia. Minsk si aspetta che i primi sei velivoli vengano consegnati entro la fine del 2016. La transazione è avvenuta durante il forum internazionale sulla tecnologia militare che si è svolto lo scorso 16 giugno a Mosca. La compagnia Russian Helicopters, controllata dall’impresa statale Rostec, ha annunciato di aver siglato un contratto con il ministero della Difesa bielorusso per la consegna di 12 elicotteri da trasporto militare Mi-8MTV-5. "La Bielorussia è un partner importante per la Russia nella cooperazione tecnico-militare", aveva detto l’amministratore delegato di Russian Helicopters, Aleksander Mikheev. “Gli elicotteri Mi-8MTV-5 contribuiranno ad aumentare la sicurezza dell’Unione statale e ad espanderne la capacità militare. La firma di questo contratto è un altro passo verso il rafforzamento delle amicizia e delle relazioni commerciali tra i nostri due paesi". Il contratto sarà stilato in conformità con l'accordo tra la Federazione russa e la Repubblica di Bielorussia sullo sviluppo della cooperazione tecnico-militare del 10 dicembre 2009, e in particolare gli elicotteri saranno consegnati nelle stesse condizioni e nella stessa configurazione prevista per le forze armate russe. Il Mi-8MTV-5 è prodotto da Kazan Helicopters (una società Russian Helicopters). Si tratta di velivoli progetti per una vasta gamma di operazioni, fra cui missioni di trasporto e militari. Gli elicotteri sono dotati dei più recenti sistemi di avionica, comunicazione radio e hardware specializzato. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..