LIBIA

 
 
 

Libia: consigliere militare Khamenei, l'Iran riconosce il Governo di accordo nazionale libico

Tripoli, 22 giu 2020 14:16 - (Agenzia Nova) - L'Iran riconosce il Governo di accordo nazionale (Gna) di Fayez al Serraj e definisce "ridicole" le accuse secondo cui Teheran appoggerebbe invece l'autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna) di Khalifa Haftar sono ridicole. Lo ha dichiarato Yahya Rahim Safavi, consigliere militare della guida suprema della Repubblica islamica dell'Iran, Ali Khamenei, secondo quanto riferisce il portale libico "Al Marsad al Libi", citando una dichiarazione di Safavi rilasciata all'emittente "Al Jazeera". Il consigliere di Khamenei ha ribadito che Teheran sostiene il Gna e chiede una soluzione politica alla crisi libica. Il 15 giugno, il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, aveva espresso il sostegno del suo paese al Gna durante una visita ufficiale a Istanbul in conferenza stampa con l'omologo turco, Mevlut Cavusoglu. Lo scorso 18 giugno, il portavoce del ministero degli Affari esteri dell'Iran, Seyyed Abbas Mousavi, ha espresso il sostegno di Teheran agli sforzi internazionali per la risoluzione politica del conflitto libico, sottolineando che la crisi nella nazione nordafricana non ha soluzione militare e che l'integrità territoriale del paese va rispettata. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE