IMPRESE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Imprese: Di Stefano a "Il Sole 24 Ore", per l'export mix di garanzie e fondo perduto (2)

Roma , 07 mag 2020 11:36 - (Agenzia Nova) - "Nel primo caso - ha aggiunto il sottosegretario della Farnesina - si tratta di garanzie che abbiniamo al Fondo, per facilitare l'accesso ai finanziamenti agevolati da parte delle imprese, eliminando la necessità di presentare a Simest garanzie bancarie. Al tempo stesso aggiungiamo 250 milioni ai 70 milioni che, in base al "decreto Cura Italia", avevamo giù previsto di destinare al cofinanziamento a fondo perduto, fino al 50 per cento, degli importi erogati da Simest a valere sul fondo rotativo". E, nello stesso perimetro di azione, va incluso il decreto attuativo che dovrebbe sbloccare il nuovo funzionamento del Fondo (si veda l'articolo accanto), aprendolo anche a interventi all'interno della Ue. Il regolamento, atteso dal decreto crescita dell'aprile 2019, "è in questo momento alla firma del ministro dell'Economia e contiamo in una sua pubblicazione nel giro di giorni". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE