LIBIA

 
 

Libia: Gna convoca una riunione urgente della Banca centrale

Tripoli, 02 apr 2020 15:07 - (Agenzia Nova) - Il Consiglio presidenziale del Governo di accordo nazionale libico (Gna) ha convocato una riunione urgente del consiglio di amministrazione della Banca centrale, da tenersi in videoconferenza. Lo scopo è quello di spingere l'ente a "esercitare i poteri legali e l'autorità necessaria per raggiungere gli obiettivi e per impostare e attuare politiche monetarie, creditizie e bancarie". Il comunicato del governo del premier Fayez al Sarraj ribadisce che "la gravità della situazione impone un superamento delle controversie e che il consiglio di amministrazione della Banca centrale della Libia ripristini collettivamente i suoi doveri", si legge nella dichiarazione dell'ufficio stampa del Consiglio presidenziale pubblicata oggi via Facebook. La dichiarazione sottolinea la necessità di "porre fine all'unilateralismo delle decisioni e del controllo della politica monetaria da parte di una singola persona che ha firmato, senza preavviso o notifica, i sistemi di compensazione e ha ritardato l'attuazione dei pagamenti mensili degli stipendi". Nel comunicato, che secondo i siti web vicini al generale Khalifa Haftar rappresenta un duro attacco del premier Sarraj al governatore della Banca centrale, al Sadiq al Kabir, si accusa l'ente anche di "ingerenze nella politica economica dello Stato". (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE