LODI
 
Lodi: due morti e 30 feriti per deragliamento treno, cordoglio da parte delle istituzioni
 
 
Roma, 06 feb 09:21 - (Agenzia Nova) - Il treno ad alta velocità Frecciarossa deragliato all'altezza di Lodi ha causato la morte di due persone, entrambi ferrovieri. Alcune vetture si sono ribaltate a seguito dell'impatto, causando - oltre alla morte dei due addetti ai lavori - il ferimento di altre 30 persone in modo non grave. Dalle 5.30 la circolazione è sospesa sulla linea AV Milano – Bologna per lo svio del treno 9595 Milano-Salerno. Le cause sono in corso di accertamento. Sul posto i Vigili del Fuoco e i mezzi di soccorso. Tutti i treni, in entrambe le direzioni, sono stati instradati sulla linea convenzionale Milano-Piacenza con ritardi fino a 60 minuti. Il mondo delle istituzioni esprime vicinanza ai parenti e ai conoscenti delle vittime dell'incidente. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha parlato di "cordoglio per i ferrovieri Giuseppe Cicciù e Mario Di Cuonzo, due nuove vittime del lavoro", auspicando che "si faccia presto luce sulla dinamica del grave incidente, per garantire il diritto dei cittadini alla sicurezza nei trasporti". "La morte di due macchinisti nel deragliamento del Frecciarossa vicino Lodi è una tragedia su cui è necessario fare chiarezza" ha scritto invece su Twitter il premier Giuseppe Conte. "Esprimo il mio cordoglio alle famiglie delle vittime e vicinanza ai feriti. Il mio ringraziamento va alla macchina dei soccorsi" conclude il capo del governo.

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e l'assessore al Welfare, Giulio Gallera, a nome dell'intera Giunta regionale, hanno espresso dolore e cordoglio per le due vittime del deragliamento ferroviario. "Il bilancio dell'incidente è di due morti e 30 feriti (2 in codice giallo e 28 in codice verde) - sottolinea Giulio Gallera - sul posto sono subito intervenuti con grande tempestività mezzi di soccorso coordinato dall'Azienda Regionale per l'Emergenza Urgenza Areu di Regione Lombardia con due elicotteri attrezzati per il volo notturno provenienti da Brescia e da Como, e con 12 ambulanze alle quali se ne sono aggiunte altre. I due feriti in codice giallo sono stati trasportati a Cremona (in elicottero) e a Lodi. Si sta procedendo a trasportare anche gli altri feriti in codice verde negli ospedali vicini, 18 di questi sono stati evacuati dalla zona dell'incidente".
(Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..