SIRIA-RUSSIA

 
 

Siria-Russia: vicepremier Borisov, investiremo 500 milioni di dollari per modernizzare Tartus

Damasco, 17 dic 2019 11:00 - (Agenzia Nova) - La Russia prevede di investire 500 milioni di dollari nei prossimi quattro anni nella modernizzazione del porto siriano di Tartus, attualmente in affitto. Lo ha detto il vice primo ministro Juri Borisov, attualmente in visita di lavoro in Siria. "La parte russa intende riattivare il servizio nel vecchio porto e costruire un nuovo scalo commerciale. L'investimento previsto per i quattro anni a venire è stimato intorno ai 500 milioni di dollari", ha detto Borisov. Sino a 3.700 persone possono essere impiegate nella base di Tartus. La Russia prevede non solo di aggiornare il porto, ma anche di ripristinare alcune sezioni della ferrovia che attraversano la Siria e l'Iraq e di costruire alcune nuove sezioni al fine di creare un corridoio di trasporto dal Mar Mediterraneo-Golfo Persico e quindi aumentare il flusso di traffico di merci attraverso Tartus, ha aggiunto Borisov. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE