SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Spagna, Iberdrola chiuderà ultime due centrali a carbone e le sostituirà con fonti rinnovabili
 
 
Madrid, 02 dic 14:30 - (Agenzia Nova) - Alla vigilia dell'inizio del vertice sul clima Cop25 a Madrid, il presidente di Iberdrola, Ignacio Sanchez Galan, ha annunciato ieri la chiusura delle sue ultime due centrali a carbone situate nel nord della Spagna, che verranno sostituite con impianti eolici e solari all'avanguardia. Lo scrive il quotidiano “Cinco Dias”, sottolineando come Iberdrola diventerà così la più grande azienda elettrica al mondo senza produzione derivante dal carbone, confermando il suo impegno per il rinnovamento sostenibile dell'energia. La società ha proposto al ministero dell'Energia la chiusura degli impianti di Lada (Asturie) e Velilla (Castilla y León) e ha proposto la costruzione di impianti da 420 mw di energia eolica e fotovoltaica nell'area di Velilla e quattro parchi eolici a Lada, che aggiungerebbero circa 130 mw. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..