CROAZIA
 
Croazia: Human rights watch, maltrattamenti migranti screditano il paese quale membro Schengen
 
 
Zagabria, 08 nov 13:53 - (Agenzia Nova) - Le denunce di maltrattamenti di migranti clandestini sul confine croato screditano la Croazia quale prossimo paese membro di Schengen. E' quanto sostiene l'organizzazione Human rights watch con una nota riportata dall'emittente "N1". Il via libera della Commissione europea all'ingresso della Croazia nella zona Schengen, secondo l'organizzazione, "manda il messaggio che infrazioni severe dei diritti umani non rappresentano un ostacolo". La Commissione europea, secondo l'organizzazione, "dovrebbe indagare sulle denunce presentate, invece di premiarle".

(Zac)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..