SIRIA
 
Siria: Putin, liberare territorio da presenza militare straniera
 
 
Mosca, 12 ott 13:32 - (Agenzia Nova) - Il presidente russo Vladimir Putin ha ribadito oggi la necessità di “liberare” la Siria dalla presenza di truppe straniere e di ripristinare la sua integrità territoriale. “Oggi stiamo discutendo di questo problema con tutti i nostri partner, sia iraniani che turchi, e ne abbiamo ripetutamente parlato ai nostri partner statunitensi”, ha detto Putin in un'intervista alle emittenti arabe “Al Arabiya”, “Sky Nеws Arabia” e “Rt Arabic”. Secondo il capo del Cremlino, se la futura “legittima” leadership della Siria non avrà bisogno della presenza dell'esercito russo nel paese, Mosca ritirerà le sue forze dalla Siria, così come dovrebbero fare tutte le truppe straniere presenti nel paese. “Tutti coloro che hanno una presenza illegittima su un territorio di qualsiasi Stato, in questo caso in Siria, devono lasciare questo territorio. Questo vale per tutti gli stati in generale. Naturalmente questo vale anche per la Federazione Russa, qualora la futura legittima leadership della Siria non avesse più bisogno della presenza delle forze armate russe”, ha detto Putin. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..