GEORGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Georgia: premier britannico Johnson a Gakharia, Londra impegnata in difesa integrità territoriale Tbilisi (3)
 
 
Tbilisi, 12 ott 10:20 - (Agenzia Nova) - Le manifestazioni della scorsa estate sono iniziate dopo che il deputato russo Sergei Gavrilov, a capo di una delegazione giunta a Tbilisi in occasione dell’Assemblea interparlamentare sull’ortodossia, è stato fatto sedere al posto del presidente del parlamento per coordinare la seduta. Un gesto, quest’ultimo, dal forte valore simbolico che è stato facilmente strumentalizzato per incanalare la rabbia della popolazione e i forti sentimenti anti-russi acuitisi dopo il conflitto del 2008 e la perdita del controllo del 20 per cento del territorio nazionale. A seguito dell’interruzione della seduta a causa del boicottaggio dell’opposizione, alcuni manifestanti si sono radunati di fronte alla sede del parlamento tentando di entrarvi con la forza, e le proteste sono culminate con scontri violenti tra i cittadini e le forze di polizia. Il bilancio finale è stato di centinaia di arresti e feriti. In aggiunta, le proteste di giugno hanno portato alle dimissioni di Irakli Kobakhidze, figura di spicco all’interno del Sogno georgiano che ai tempi ricopriva la carica di presidente del parlamento. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..