BRASILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Brasile: Eletrobras annuncia piano licenziamenti per 1.681 dipendenti entro fine anno (10)
 
 
Brasilia, 11 ott 22:43 - (Agenzia Nova) - Uno dei primi momenti del massiccio programma di privatizzazione di strutture voluto dal governo Bolsonaro si è registrato il 15 marzo con la messa all'asta di dodici aeroporti, fruttata complessivamente 2,3 miliardi di real (550 milioni di euro). Lo scorso 22 marzo poi, il governo ha raccolto 219,5 milioni di real (50 milioni di euro) dalla vendita all'asta delle concessioni di sfruttamento di quattro porti nel nordest del paese. Tre scali si trovano nell'area di Cabedelo, nello stato del Paraiba, uno nella capitale dello stato dello Spirito Santo, Vittoria. Poco dopo, il 5 aprile Il governo ha raccolto 447 milioni di real (103 milioni di euro) dalla vendita all'asta delle concessioni di sfruttamento di sei porti nello stato settentrionale del Parà destinati alla movimentazione e stoccaggio di idrocarburi. All'asta sono andati cinque terminal che si trovano all'interno dell'area portuale del porto della capitale Belem e uno nell'area portuale di Porto Villa do Conde. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..