BULGARIA-ITALIA
 
Bulgaria-Italia: ministero Ambiente Sofia, “non riceveremo rifiuti di Roma”
 
 
Sofia, 11 ott 18:49 - (Agenzia Nova) - La Bulgaria non accoglierà i rifiuti di Roma o di altre città italiane. Lo ha reso noto il ministero dell’Ambiente della Bulgaria smentendo le indiscrezioni secondo cui le autorità nazionali sarebbero trattando affinché i rifiuti della capitale italiana o di altri grandi centri potrebbero essere trasferiti sino al paese balcanico. “Né il governo né il ministero stanno tenendo tali colloqui”, ha affermato il dicastero in una nota. La reazione è arrivata dopo che l’emittente bulgara “Nova Tv” ha riferito che il Comune potrebbe inviare i rifiuti in Bulgaria in quanto avrebbe esaurito la sua capacità di smaltimento. Stando a quanto sostenuto dalla testata giornalistica bulgara, in caso di accordo, i rifiuti potrebbero essere trasferiti verso Sofia già partire dall'inizio del 2020. Il ministero ha sottolineato nella dichiarazione che il paese sta limitando l'importazione di rifiuti al solo scopo di recupero e solo dopo la dovuta notifica. Per questo motivo, ha concluso il dicastero di Sofia, non è pervenuta alcuna richiesta in merito da Roma. (Bus)
TUTTE LE NOTIZIE SU..