GOLFO
 
Golfo: Usa pianificano invio di forze aggiunte in Arabia Saudita dopo attacchi 14 settembre
 
 
Washington, 11 ott 18:49 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti stanno pianificando di inviare un gran numero di “forze aggiuntive” in Arabia Saudita a seguito dell’attacco contro le infrastrutture petrolifere di Abqaiq e Khurais avvenuto lo scorso 14 settembre. Il portavoce del dipartimento della Difesa statunitense, Jonathan Hoffman, ha confermato che il segretario Mark Esper ha informato oggi il principe ereditario saudita Mohammad bin Salman del dispiegamento aggiuntivo di truppe per assicurare e rafforzare le difese del paese del Golfo. "Su richiesta del Comando centrale degli Stati Uniti, il segretario alla Difesa Mark Esper ha autorizzato lo spiegamento di ulteriori forze statunitensi e le seguenti attrezzature nel Regno dell'Arabia Saudita: due squadroni da combattimento, una unità di allerta e controllo in volo (Air Expeditionary Wing, Aew), due batterie anti-missile Patriot e un terminal di difesa aerea d’alta quota (Thaad)”, ha dichiarato Hoffman. Secondo il portavoce del Pentagono, gli Stati Uniti hanno autorizzato l’invio nell’ultimo mese di 3mila forze aggiuntive nell’area. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..