SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: Fiom-Cgil, fermare aggressione dell'esercito turco alle città curde
 
 
Roma, 11 ott 18:32 - (Agenzia Nova) - "La Fiom esprime la propria ferma condanna per l'attacco militare avviato dall'esercito turco nell'area del Nord Est della Siria, attacco con bombardamenti sulle principali città al confine turco siriano che stanno già causando vittime e numerosi feriti fra la popolazione civile". Lo scrive in una nota la segreteria nazionale della Fiom-Cgil. "Dietro il paravento della lotta al terrorismo il governo turco non nasconde - aggiunge il sindacato - come il suo vero obiettivo sia quello di cancellare o ridimensionare fortemente le zone di autogoverno che le forze curde hanno realizzato nel nordest della Siria dopo aver fronteggiato e poi sconfitto sul campo le milizie di Daesh, consentendo all'alleanza internazionale di dichiarare sconfitto lo stato islamico". (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..