COLOMBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Colombia: capo missione Onu nel paese, attacchi contro ex combattenti Farc "grave problema" (3)
 
 
Bogotà, 11 ott 18:11 - (Agenzia Nova) - La decisione di riprendere le armi “è la continuazione della lotta armata in risposta al tradimento da parte dello Stato dell’accordo di pace de L’Avana”, dichiara Marquez. L'ex guerrigliero è stato il capo negoziatore delle Farc nei dialoghi di pace de L’Avana ed era stato nominato senatore per il partito Farc, nato dalle ceneri dell’omonima guerriglia; posizione che non ha mai assunto. A metà aprile 2018, infatti, si trasferì in uno spazio di reintegrazione per ex combattenti a Miravalle, nel dipartimento meridionale di Caquetá, dove è stato visto per l'ultima volta in compagnia di "El Paisa". (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..