ETIOPIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Etiopia: Nobel per la pace al premier Ahmed, le sfide che attendono la nuova “speranza” del continente africano (8)
 
 
Addis Abeba, 11 ott 17:51 - (Agenzia Nova) - Sulla stessa lunghezza d’onda l'Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, secondo cui il premio Nobel ad Ahmed è un riconoscimento "per un uomo coraggioso e per una generazione di africani che lavorano per il cambiamento e la riconciliazione". Secondo Mogherini, la leadership di Ahmed "nello stabilire un dialogo tra l'Etiopia e l'Eritrea sta dando speranza non solo a due paesi, ma all'intera regione e all'intero continente". Il premier ha dimostrato che "mentre la strada della riconciliazione può essere lunga e difficile, la pace è sempre possibile, anche dopo decenni di conflitto". Secondo l'Alto rappresentante, in tempi in cui la competizione per il potere si sta diffondendo in tutta la regione e nel Corno d'Africa, "siamo al fianco di costruttori di ponti come il primo ministro Ahmed". Mogherini ha ribadito che c'è una nuova generazione di africani che chiedono pace, libertà e democrazia, sostenendo che "questa richiesta si sta finalmente trasformando in un vero cambiamento". L'Unione europea "sostiene fermamente il cambiamento positivo che il primo ministro Abiy Ahmed sta portando in Etiopia e nel Corno d'Africa e continuerà a sostenere il paese e la regione sulla sua strada per la pace. Nei miei incontri con il primo ministro e le mie visite in Etiopia ho confermato che l'Unione europea continuerà ad accompagnare il paese africano e l'intero Corno nel cammino verso una maggiore integrazione regionale", conclude la nota. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..