ETIOPIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Etiopia: Nobel per la pace al premier Ahmed, le sfide che attendono la nuova “speranza” del continente africano (7)
 
 
Addis Abeba, 11 ott 17:51 - (Agenzia Nova) - Ahmed, ha proseguito la viceministro, "non solo è riuscito ad ottenere la firma di pace tra Etiopia ed Eritrea, ma ha anche contribuito significativamente alla fase di transizione in Sudan. La sua filosofia va dalla giustizia sociale - cercando di identificare fattori unificanti a livello nazionale, regionale e continentale - all'ecologia. Un approccio ampio che si riflette come un prisma su tutte le questioni. Il suo coraggio ispira il mondo e sta aiutando l'Africa a giocare il ruolo di attore globale che merita. Sono felice di essere chiamata 'amica' da Abiy, anche perché questo riflette la solida amicizia tra l'Italia e l'Etiopia, che si esplicita in una grande cooperazione a tutti i livelli", ha concluso la Del Re. Secondo il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, l’assegnazione del Nobel per la pace al primo ministro etiope è la dimostrazione che “venti di speranza soffiano sempre più forte in tutta l'Africa”. “La sua visione (di Ahmed) ha aiutato l'Etiopia e l'Eritrea a raggiungere un riavvicinamento storico e sono stato onorato di assistere alla firma dell'accordo di pace dello scorso anno. Questa pietra miliare ha aperto nuove opportunità per la regione di godere della sicurezza e della stabilità e la leadership del primo ministro Ahmed ha dato un meraviglioso esempio per gli altri in Africa e oltre l'Africa, cercando di superare le resistenze del passato e mettendo le persone al primo posto”, ha affermato Guterres. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..