KOSOVO
Mostra l'articolo per intero...
 
Kosovo: Ldk interrompe trattative con Vetevendosje in attesa del riconteggio dei voti (3)
 
 
Pristina, 11 ott 17:37 - (Agenzia Nova) - Le elezioni parlamentari anticipate di domenica in Kosovo sono state "ben amministrate, trasparenti e democratiche", eccetto che nelle aree a maggioranza serba dove non sono stati centrati gli standard internazionali in quanto i votanti hanno subito "intimidazioni" per votare in favore della Lista serba. E' quanto affermato in conferenza stampa dal capo della missione di osservazione elettorale Ue, Viola von Cramon–Taubadel. "La missione di osservazione ha valutato positivamente il processo di voto", ha dichiarato von Cramon–Taubadel notando tuttavia che nelle aree a maggioranza serba, "gli elettori che non sostengono Lista serba sono stati sottoposti ad intimidazioni". "Il processo per i serbo kosovari non ha rispettato gli standard internazionali. La giornata elettorale è stata tranquilla e la valutazione complessiva è positiva", ha concluso. (segue) (Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..