ETIOPIA
 
Etiopia: Del Re su Nobel a premier Ahmed, suo carisma prova di una nuova politica
 
 
Roma, 11 ott 17:16 - (Agenzia Nova) - Il premio Nobel per la pace assegnato al primo ministro etiope Abiy Ahmed è un premio "davvero meritato" per un uomo che sta definendo gli standard del far politica "per i vecchi e nuovi leader del mondo". Lo ha dichiarato la viceministro agli Affari esteri e alla cooperazione internazionale Emanuela Del Re. In un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, Del Re si è detta "felice di essere chiamata 'amica' da Abiy, anche perché questo riflette la solida amicizia tra l'Italia e l'Etiopia, che si esplicita in una grande cooperazione a tutti i livelli. Ho avuto il piacere di incontrare Abiy e di discutere diverse questioni con lui, come rappresentante del governo italiano. Questo mi ha dato l'opportunità di apprezzare il suo carisma, che è l'espressione di una nuova interpretazione della politica della quale egli è un esempio: inclusivo, dinamico, con una capacità propulsiva che trascende le questioni immanenti, che adotta una narrativa che supera pregiudizi e propone alternative di dialogo", ha affermato Del Re, sottolineando che Ahmed non solo è riuscito ad ottenere la firma di pace tra Etiopia ed Eritrea, ma ha anche "contribuito significativamente alla fase di transizione in Sudan". La sua filosofia, ha proseguito la viceministro, "va dalla giustizia sociale - cercando di identificare fattori unificanti a livello nazionale, regionale e continentale - all'ecologia. Un approccio ampio che si riflette come un prisma su tutte le questioni. Il suo coraggio ispira il mondo e sta aiutando l'Africa a giocare il ruolo di attore globale che merita", ha concluso. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..