SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: Turchia, due civili uccisi da colpi di mortaio delle Ypg
 
 
Ankara, 11 ott 15:39 - (Agenzia Nova) - Due civili sono rimasti uccisi nel distretto di Suruc, nel sud-est della Turchia, a causa dei colpi di mortaio dei militanti curdo-siriani delle Unità di protezione dei popoli (Ypg) in risposta all’offensiva militare lanciata da Ankara lo scorso 9 ottobre. Lo riferisce il quotidiano turco “Daily Sabah”. L’attacco è avvenuto nella provincia di Sanliurfa, dove già nella giornata di ieri erano rimaste uccise tre persone tra cui un bambino di 9 mesi e una bambina di 11 anni. Altri 46 civili sono stati feriti dai colpi di mortaio. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dato il via il 9 ottobre all’operazione “Fonte di pace” dopo essersi assicurato il ritiro dall’area delle forze statunitensi, che in passato avevano sostenuto le milizie in maggioranza curde delle Forze democratiche siriane (Fds) in funzione anti-Stato islamico. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..