BORSA
 
Borsa: Centemero (Lega), chiesto confronto con Mef, Banca d'Italia e Consob
 
 
Roma, 11 ott 15:30 - (Agenzia Nova) - Il deputato Giulio Centemero, capogruppo della Lega in commissione Finanze di Montecitorio, scrive in una nota che "l'acquisizione di Refinitiv ora pone un ulteriore interrogativo rispetto al destino della nostra piazza finanziaria perché il core business del London stock exchange potrebbe spostarsi da quello della gestione dei mercati borsistici a quello della gestione dati. Il mondo delle borse a livello globale è in continua evoluzione e solo nelle ultime settimane si è parlato di un potenziale interesse verso il Lseg della Borsa statunitense Ice e verso Borsa italiana di Euronext. Le indiscrezioni poi degli ultimi giorni su Mts, il mercato del nostro debito pubblico", aggiunge il parlamentare, "impongono ancora una maggiore attenzione: la notizia di razionalizzazioni e tagli del gruppo a livello globale per quasi 400 milioni ci preoccupa ulteriormente perché vogliamo sapere se e quanto i tagli coinvolgeranno Borsa italiana e in quale modo. Dobbiamo tutelare la nostra infrastruttura di mercato e chiedere al contempo a chi ne ha la proprietà quali sono i suoi progetti per far sì che la piazza finanziaria di Milano abbia un ruolo non marginale nello scenario globale. La situazione ci porta necessariamente a dover riflettere e agire. Per tale motivo", conclude Centemero, "ho chiesto proprio in queste ore un confronto con i vertici del ministero dell'Economia e delle Finanze (Mef), di Banca d'Italia e di Consob".
(Com)
TUTTE LE NOTIZIE SU..