ISRAELE-GERMANIA
 
Israele-Germania: Rivlin a Steinmeier, “ancora molto da fare” per proteggere ebrei
 
 
Berlino, 11 ott 14:27 - (Agenzia Nova) - Israele “apprezza l'impegno delle autorità della Germania per proteggere gli ebrei tedeschi, ma vi è ancora molto da fare e la lotta contro l'antisemitismo deve essere condotta sena esitazioni o compromessi”. È quanto affermato dal presidente israeliano, Reuven Rivlin, durante una conversazione telefonica con l'omologo tedesco, Frank-Walter Steinmeier. Il colloquio è stato dedicato all'attacco contro una sinagoga di Halle an der Saale in Sassonia-Anhalt, compiuto dall'estremista di destra tedesco Stephan Balliet il 9 ottobre scorso, nella festività ebraica di Yom Kippur. Nell'attacco, sono state uccise due persone e altrettante sono rimaste ferite, ma nessuna risulterebbe appartenere alla comunità ebraica di Halle an der Saale. Secondo quanto affermato da Rivlin durante la conversazione con Steinmeier, dall'attentato “dobbiamo imparare per assicurarci che non accada mai più”. Il presidente israeliano ha aggiunto: “Il fascismo, il neofascismo e l'antisemitismo stanno causando preoccupazione in tutto il mondo”. A sua volta, come reso noto dall'ufficio stampa di Rivlin, Steinmeier ha dichiarato: “Lo Stato tedesco deve essere all'altezza della sua responsabilità per la protezione della vita degli ebrei”. Per Steinmeier: “La stragrande maggioranza dei tedeschi, che vogliono questo, deve essere più attiva e farsi sentire di più”. (Geb)
TUTTE LE NOTIZIE SU..