SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Spagna, regolatore Cnmc “spaccato” su riforma settore energetico
 
 
Madrid, 11 ott 14:45 - (Agenzia Nova) - La proposta di tagli al settore energetico che il presidente della Commissione nazionale per il mercato e la concorrenza (Cnmc), José María Marín Quemada, ha messo sul tavolo ha aperto un duro dibattito all'interno del regolatore durante il consiglio tenutosi mercoledì. Secondo quanto riferito dal quotidiano spagnolo “Cinco Dias”, diverse fonti concordano sul fatto che le proposte non sono state solo criticate dal settore e dagli investitori internazionali, ma anche da una parte del consiglio Cnmc e da alcuni rappresentanti del ministero per la Transizione ecologica. Parte del dibattito si concentra sul fatto che i tagli proposti siano proporzionati e che vengano affrontati in modo troppo rapito. Per il momento, come annunciato ieri dal “El País”, nella sessione plenaria del Consiglio Cnmc di mercoledì, è stato approvato di inviare al Consiglio di Stato, attraverso il ministero dell'Economia, la circolare sulla metodologia per il calcolo della compensazione finanziaria delle attività di distribuzione e trasporto di elettricità e gas, ovvero la parte meno conflittuale dei sette principali punti che compongono la proposta di riforma. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..